Igiene Ambientale Management

| VIA FONDO AUSA N.16, 47891 DOGANA (RSM)

Cooperative alleati importanti

Sulle attenzioni che le imprese italiane stanno dedicando alla responsabilità sociale, ha trovato una spiaggia fertile anche nella Repubblica di San Marino. Da oltre un anno e mezzo difatti la IAM srl ha aperto le porte alle cooperative sociali del Titano che, rappresentano un valore non solamente lavorativo ma anche umano.

Dalla necessità di creare un nuovo tipo di impresa, capace di coinvolgere anche i ragazzi svantaggiati, sono state così messe in campo preziose sinergie con le diverse cooperative del territorio sammarinese, realtà capaci di coniugare efficienza, equità e reciprocità a un servizio sempre eccellente.

All’inizio del 2015 ci venne affidato, per conto dell’AASS, un servizio che prevedeva la pulizia manuale e la rimozione di eventuali rifiuti nelle principali piazze e vie della Repubblica. Nonostante possedessimo già sia le capacità tecniche che le risorse umane per svolgere questa tipologia di servizio, abbiamo subito deciso di affidare la parte più rilevante del lavoro a due cooperative del territorio: ‘Trasforma’ e ‘New Era’. Questa scelta strategica ci ha consentito e ci consente tuttora di mantenere la funzione logistica e direzionale all’interno dell’azienda, gestendo quindi l’attività attraverso la nostra organizzazione, ma affidando a cooperative specializzate il lavoro sul campo, ovvero il servizio effettivo.

La partnership tra la nostra azienda e le cooperative consente di mettere in condivisione le rispettive capacità e chiaramente il know-how. Faccio un esempio concreto, quello della pulizia realizzata da Trasforma ad Acquaviva, Gualdicciolo e Chiesanuova, tre Castelli che la cooperativa conosce in profondità in quanto si è già occupata con efficacia e professionalità della raccolta porta a porta.

In questo caso specifico la cooperativa riesce a fornire un servizio ancora migliore rispetto ad altre realtà in quanto – gestendo la quasi totalità dei servizi ecologici e considerata l’assidua presenza nelle zone specifiche – è in grado di intervenire con tempestività. Diversamente, in altri luoghi della Repubblica per esempio il Centro storico (pulizia effettuata dal 23/07 al 03/09) -, il modus operandi è stato leggermente diverso. In questo caso ci siamo appoggiati alle cooperative ‘In volo’ (Coop. Sociale) e ‘New Era’, affiancando ai giovani addetti anche un nostro operatore proveniente da ‘Integraree’, un progetto realizzato in collaborazione con ‘Il colore del grano’, altra bella realtà del territorio.

Collaborare con le cooperative vuol dire anche coinvolgere i ragazzi svantaggiati nei progetti lavorativi e soprattutto dare loro la possibilità di avere un ruolo attivo nella società. Sul campo possono far emergere tutte le capacità professionali – e non sono poche, spesso anche noi di IAM ci sorprendiamo – che successivamente potranno sfruttare anche in altri ambiti. Con il lavoro, con l’integrazione in un progetto, hanno la possibilità di far crescere l’autostima.

Questa specifica tipologia di legami tra aziende e cooperative – parlare di relazioni solamente lavorative è riduttivo – ha anche una rilevanza legata al tempo, non più limitato nel ‘breve’ come spesso accade ma orientato sul ‘lungo’. Lavoratori integrati in un processo stabile, con obiettivi condivisi. Con nuovi orizzonti.

Specificatamente al lavoro che ha riguardato il Centro Storico abbiamo attivato un servizio di feedback ‘fisico’: abbiamo consegnato a mano alle persone un questionario di gradimento e dell’efficacia. Un ‘commento’ che serve anche a noi per capire dove siamo più deboli, e quindi dove possiamo migliorare, ma anche per sapere dove siamo ‘più forti’.
Dal sondaggio – che riguarda come detto la pulizia, tema su cui i cittadini non fanno sconti, anzi – emergono – come si può leggere nei questionari allegati sotto – risultati positivi, che confermano la buona riuscita del lavoro svolto.

Nel questionari pervenuti abbiamo riscontrato i seguenti risultati percentuali in base alle domande ed ai parametri indicati:

E’ a conoscenza del servizio di spazzamento nel Centro Storico?
ESITO: SI 75,43% NO 15,78% ASTENUTI 8,77%

Che giudizio da agli orari e alla frequenza dello spazzamento?
ESITO: SCARSO 3,57% INSUFFICIENTE 3,57% SUFFICIENTE 33,92% DISCRETO 26,78% OTTIMO 32,14%

Che giudizio generale da alla pulizzia del Centro Storico?
ESITO: SCARSO 3,50% INSUFFICIENTE 10,52% SUFFICIENTE 24,56% DISCRETO 38,59% OTTIMO 22,80%

Come ritiene la frequenza del servizio di svuotamento cestini e relativi posacenere?
ESITO: SCARSO 1,85% INSUFFICIENTE 5,55% SUFFICIENTE 27,77% DISCRETO 37,03% OTTIMO 27,77%

Ritiene che gli operatori dei servizi siano cordiali e attenti alle esigenze dei cittadini?
ESITO: SCARSO 0% INSUFFICIENTE 0% SUFFICIENTE 8,92% ABBASTANZA 39,28% MOLTO 51,78%

I ragazzi addetti allo spazzamento in Centro Storico a San Marino.
A partire da sinistra Federico (Coop.New Era) Nicholas (Colore del Grano) e Laureano (Coop. Sociale In Volo)
IMG-20160627-WA0012

I questionari di gradimento pervenuti.
untitled_20160912_215657

untitled_20160912_215528

untitled_20160912_215300

1 Risposta

  1. Sono l’unico di famiglia.non cittadino RSM per essere uscito dal
    1964 credendo di poter essere domiciliato in due posti diversi?
    Ogni tanto vengo, per mamma che
    oggi ha compiuto 100 anni.
    Il vostro servizio è buono rispetto al
    passato. Spariti gli ingombranti
    cassonetti, gli scarti fuori quando erano pieni.
    Seguo tutte le news di RAM online
    *Facebook: Prete Giancarlo

Lascia un commento