COMPARAZIONE ARTICOLI

Hai 0 articoli in comparazione

ARTICOLI IN WISHLIST

Hai 0 articoli in lista

ARTICOLI AGGIUNTI DI RECENTE

Tot. Articoli 0

Servizio Clienti
 0549.941393
Ricerca prodotti nel Mercatino dell'usato IAM
acquisti-on-line-comodi-ma-non-ecologici

Acquisti on-line comodi ma non ecologici

 

Questo particolare periodo storico contraddistinto dal ben noto Corona-Virus ha visto la crescente abitudine delle persone all’acquisto on-line di beni e prodotti. Infatti con l’impossibilità di spostarsi come in precedenza chi non ha mai effettuato acquisti in rete in questo periodo? Ben pochi, perché procurarsi ciò di cui abbiamo bisogno in rete è semplice come un clic di mouse,  veloce e sicuro tanto più che in molti amano  più l’attesa dell’agognato acquisto che il prodotto stesso poichè il rischio di rimetterci il capitale investito è quasi nullo, tanto se non ci piace confidiamo sul reso. Eh già il “reso” ovvero il diritto insindacabile di recesso, previsto dalle normative del codice del consumo, che tutelano gli acquirenti in rete garantendo loro il rimborso della somma spesa in caso il prodotto non funzioni o solamente perché visto solamente in foto su di un sito non è corrisponde alla realtà o alle aspettative. Eh si acquistando on-line non dobbiamo preoccuparci di prendere l’auto per spostarci in negozio perché il corriere consegna alla porta di casa e poi in negozio una volta effettuata la transizione se la merce il giorno seguente non ci piace la dobbiamo tenere lo stesso perché abbiamo già visto e testato materialmente il prodotto all’acquisto. Questo modello di vendita con garanzia del reso, “grazie” soprattutto ai colossi della vendita on-line, ha indotto l’intero comparto a comportarsi di conseguenza per poter rimanere sul mercato.

Se la premessa è buona per lo meno per i consumatori non lo è altrettanto per l’ambiente; i buoni osservatori avranno notato come quella miriade di corrieri e trasportatori in genere aumenti di giorno in giorno agitandosi per le strade per poter consegnare in tempo tutti i colli caricati ed arrivare ad un ora decente per cena, ma è quello  che non vediamo che risulta ancor più allarmante -come se non lo fosse tutto l’inquinamento, spreco di carburante e tempo per poter ritirare i nostri “ninnoli”-.

Purtroppo, e di aziende che vendono on-line in Repubblica c’è ne sono più di quanto immaginiate, tutti i prodotti resi finiscono in DISCARICA o impianto di trattamento che sia, questo perché restituire un prodotto al fornitore non è economicamente conveniente, pertanto quasi la totalità dei prodotti resi finisce al macero tanto più che la maggior parte dei prodotti venduti on-line sono di scarsa qualità o quasi e di provenienza estera. Non solo i resi, e parlo per esperienza più che decennale ne settore della gestione rifiuti, vengono mandati al macero, ma anche tutti i prodotti obsolescenti e non più di appetibili: prodotti elettronici, attrezzature per fitness domestico, indumenti, libri e un’infinità di aggeggi di dubbia o scarsa funzionalità che però con una buona campagna pubblicitaria in TV si vendono come il pane. Oggetti nati per essere “sconfezionati”, restituiti al mittente ed in fine gettati.

Prima di fare un acquisto in rete, e non mi esimo anche io, pensiamo a quello che facciamo; la società dell’usa e getta ha i giorni contati perché l’ambiente non ci fa’ il reso, ci presenta il conto.

Tag Associati
Categorie Associate
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.
Cerca nel Blog
Calendario
agosto 2022
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    
Filtra per mese
Tag più popolari
Cerca nel Blog
Filtra per mese
Copyright Igiene Ambientale Management S.R.L. 2021 - All Rights Reserved - Privacy Policy - Cookie Policy | Credits
Powered by Passepartout