COMPARAZIONE ARTICOLI

Hai 0 articoli in comparazione

ARTICOLI IN WISHLIST

Hai 0 articoli in lista

ARTICOLI AGGIUNTI DI RECENTE

Tot. Articoli 0

Servizio Clienti
 0549.941393
Ricerca prodotti nel Mercatino dell'usato IAM
levoluzione-tecnologica-corre-mentre-lecologia-insegue

L’evoluzione tecnologica corre mentre l’ecologia insegue

 

Oramai ci siamo quasi, con l’arrivo imminente del nuovo digitale terrestre, le emittenti televisive nazionali inizieranno a trasmettere i propri programmi in base alla codifica Mpeg4. All’apparenza niente di particolarmente significativo, tanto più che oramai ci siamo abituati a costanti ed inevitabili up-grade delle nostre apparecchiature elettroniche che divengono obsolete solo dopo pochi mesi dall’acquisto, ma il rovescio della medaglia è aimè sempre ai danni del nostro ecosistema. Le prime trasmissioni in HD verranno trasmesse a partire da Ottobre, ma con certezza in un lasso di tempo variabile tutte le stazioni televisive si adegueranno ai nuovi standard rendendo i televisori più vecchiotti inutilizzabili se non con apposito decoder. Il fenomeno interesserà anche la nostra Serenissima Repubblica perché in tanti ne approfitteranno sostituendo il vecchio televisore con uno di nuova generazione; sconti alle porte dunque!

Questa transizione tecnologica produrrà un solo e certo effetto per noi operatori ecologici: tonnellate di rifiuti elettronici (RAEE), difficili da gestire e non del tutto riciclabili in ogni loro componente. Dopo anni di esperienza nel settore ormai siamo preparati a quello che succederà: amplieremo gli spazi d’impianto dedicati a questi specifici rifiuti, aumenteremo i volumi d’esportazione verso gli impianti Italiani di riciclo, produrremo tutte le pratiche transfrontaliere necessarie per la corretta gestione degli stessi e “dulcis in fundum” addebiteremo i costi necessari alla clientela che sia privata o statale. Si parla tanto di crisi ambientale ma in fondo non si vuole fare niente per evitare di peggiorare le cose tanto più che da qualche giorno in Italia è partito “l’incentivo rottamazione televisori” che permette un bonus di 100 € per l’acquisto di un nuovo TV  a tutti coloro che rottamano il proprio dispositivo acquistato prima del 2018; sempre e comunque diametricalmente nella direzione opposta all’ecosostenibilità.

E’ chiaro a tutti che smaltire un prodotto funzionante non è per niente ecologico, è solo uno spreco di risorse e un dispendio di denaro per lo smaltimento, ma cosa non si fa per i nostri bene amati programmi “trash”, d’altronde è quello che vogliamo, vengono emanate leggi per lo sviluppo tecnologico ma la salvaguardia ecologica passa sempre in secondo piano come se avessimo una soluzione alternativa al pianeta.

 

Ancora una volta ha vinto il consumismo e le 5R (riduci, recupera, riusa, ricicla, ripara) a cui sono legato si vanno a fare benedire tanto più che per veder la TV sarò costretto anche io ad acquistare il decoder.

Anche in questo caso il progresso tecnologico “vola” e l’ecologia insegue.

di Mattia Marinelli

Tag Associati
Categorie Associate
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.
Cerca nel Blog
Calendario
gennaio 2022
LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      
Filtra per mese
Tag più popolari
Cerca nel Blog
Filtra per mese
Copyright Igiene Ambientale Management S.R.L. 2021 - All Rights Reserved - Privacy Policy - Cookie Policy | Credits
Powered by Passepartout